sabato 14 febbraio 2015

dal buio


ANDANDO

Quel che ci resta dell’andare nostro 
e del vociare assolato di confusioni
giocose, son solo le sgualcite carte 
della lesta stagione: oggi già icone
di condivisioni, apparse sbiadite
dall’iperico spazio virtuale
già sepolto di cosparse occasioni.

Ora senza stazioni è il chiuso viaggiare: nella eco
d’una vocale – che su questa distesa carta è il reale –.

G. Nigretti da Derive di carta 2015

Nessun commento:

Posta un commento

i messaggi saranno visibili dopo la moderazione dell'amministratore. Grazie