giovedì 13 giugno 2013

è



È

e cadde la fiacca rosa
su la strada ferita
e cadde la neve scialba
su la casa sfiorita
e cadde l’amaro sale
su la carne incisa
e cadde la notte molle
su la voce recisa
e seccò l’ulivo corroso
da la feroce paura
e seccò il seme gettato
ne l‘agonia dura
e seccò l’ovulo infilato
su la morte pazza
e seccò ogni cosa su questa
fredda terrazza.
Amen.

G. Nigretti da Derive eretiche 2009

Nessun commento:

Posta un commento

i messaggi saranno visibili dopo la moderazione dell'amministratore. Grazie