martedì 27 dicembre 2011

DERIVE

E' stata appena pubblicata l'antologia Poetica "Il Federiciano 2011" di Aletti Editore. All'interno dell'opera, è presente anche la poesia finalista "Derive" di Giuseppe Nigretti
L'Antologia nasce dal Concorso Internazionale di Poesia Inedita "Il Federiciano", che quest'anno è alla sua terza edizione. Con esso si sviluppa anche il progetto di un'ideale 'Paese della Poesia', a oggi unico in Italia, realizzato a Rocca Imperiale in provincia di Cosenza. Qui ogni anno sono poste delle stele poetiche a decorazione delle mura esterne di alcune abitazioni.
Quest’anno sono state aggiunte quelle di Lawrence Ferlinghetti, Mario Luzi, Manlio Sgalambro, Maria Luisa Spaziani a quelle di Alda Merini e di Dacia Maraini, che hanno donato i loro versi alla manifestazione.
Federico II fu il primo fautore di un movimento poetico in Italia cioè la Scuola Siciliana. Presso la corte dell'epoca, declamare versi era cosa quotidiana, lo stesso Federico II e suo figlio Re Enzo se ne dilettavano. Ed è così che la Piazza dei Poeti Federiciani simboleggia oggi il legame tra i poeti federiciani del 1200 e quelli del terzo millennio, affinché poesie del passato e del presente possano incontrarsi in un paese dove spiccano il blu del mare, il giallo dei limoni e il verde dei campi, godibili dall’antico castello Federiciano. Sono pure i colori scelti per identificare i tre volumi antologici e gli stati emozionali da cui sono derivate le liriche pubblicate.
Derive


Ne le onde attendi promesse
d’amore notturno maree ti cullano
dal fondo come naufraga vela

il tuo cuore afferra e vola vola vola
oltre la siepe de le sue risacche
fra le stelle secche ne la notte muta

nudo t’aspetterò nuotando piano
fra gli orti arati da le tue lacrime
colme d’albe su giorni sparsi

m’ondeggiano versi in derive immobili
scrutano l’est coi miei occhi recisi
cercano approdo fra irose nuvole rosa
nel vermiglio cielo de i miei passi
stendo ancora la tua assenza d’amare

Nessun commento:

Posta un commento

i messaggi saranno visibili dopo la moderazione dell'amministratore. Grazie