lunedì 20 marzo 2017

cava parusia


I SANDALI

Furono presi per l’andare solo e
di cava parusia al baio mare:
ma ebbero verbo nel latteo buio 
di quella corsia di chirurgia; 
e là – pur se corto di voce e carte
fu eguale a quell’aereo tumulto
dell’orfeo stolto al paruto volto

di ieri, già lumera d’amor straniero
come l'astro spento che vaga in cielo.

G. Nigretti da Derive di luce 2017

Nessun commento:

Posta un commento

i messaggi saranno visibili dopo la moderazione dell'amministratore. Grazie