lunedì 22 febbraio 2016

camera ardente

NON REGALATE AI POETI ALTRE PAROLE di Andrea Bassani

Non regalate ai poeti altre parole,
non sanno che farsene.
I poeti non temono il dolore:
li trovi ancora là, nell'ora dell'addio,
in un limbo atemporale
dove non esiste la morte
e non esiste la vita.

Non regalate ai poeti il vostro cuore,
non vi ameranno:
loro vegliano, giorno e notte,
la salma assente del corpo amato
nella camera ardente
del vuoto d'amore.

Non cercate di salvare i poeti,
non vi seguiranno:
non usciranno per voi dall'inferno,
perché sognano di poterlo commuovere
e per questo riavere dalle fiamme
tutto quello che gli è stato negato

Nessun commento:

Posta un commento

i messaggi saranno visibili dopo la moderazione dell'amministratore. Grazie