domenica 18 agosto 2013

l'ora sirena



ANDAR STRANIERO

 

Andar straniero per strade
dove l’astro più non canta
di donna bellezza d’ombra accanto

azzurra di luce su ogni confine
l’ora sirena che viene d’incanto
da mare in cielo sussurra vele e
l’etereo volto al porto intorno

di angeli ardenti e fosforo piange
la notte – una via crucis di stelle
discende lungo le voci del mare
di ombre e di frontiere accende
la strada fra le braccia di pietra
un abisso emerge.

G. Nigretti da Derive straniere 2011

Nessun commento:

Posta un commento

i messaggi saranno visibili dopo la moderazione dell'amministratore. Grazie